Nessun prodotto nel carrello.

James Suckling premia i vini di Principe Corsini

James Suckling premia i vini di Principe Corsini

Premi per i vini Villa Le Corti, Fico Wine e Tenuta Marsiliana

Dal 2013 a oggi sono ben 21 i vini Principe Corsini premiati con punteggi altissimi da James Suckling, il critico enologico americano tra i più autorevoli al mondo. Dai Chianti classico Annata, Riserva e Gran Selezione di Villa Le Corti, ai vini rossi IGT Costa Toscana di Tenuta Marsiliana, passando per il progetto Fico Wine, le annate 2013, 2014, 2015 e 2016 sono state premiate da Suckling. Un risultato eccezionale che vede tutti i vini superare i 92 punti su 100.

James Suckling, critico enologico tra i più autorevoli al mondo

La passione per il vino ereditata dal padre e una lunga carriera di critico enologico, in cui stima di aver assaggiato oltre 150.000 vini. Stiamo parlando di James Suckling, per quasi 30 anni Senior Editor e responsabile della redazione europea di Wine Spectator, definito da Forbes “uno dei più influenti critici enologici al mondo”.

Nel 2010 Suckling ha fondato il sito web JamesSuckling.com, offrendo al pubblico un approccio più moderno al mondo del vino. Le sui opinioni in fatto di vini attirano l’interesse dell’intero settore enologico mondiale. Per questo il fatto che ben 21 vini Principe Corsini abbiano centrato ottimi punteggi è motivo di grande orgoglio.

Le Corti: Chianti classico Annata, Riserva e Gran Selezione superano i 92 punti

Tra le etichette di Villa Le Corti degustate da James Suckling sono 12 i vini che hanno ottenuto l’eccezionale punteggio che va dai 92 ai 96 punti, su un totale di 100. Villa Le Corti vede assoluti protagonisti i sui vini Chianti Classico.

Ecco i vini premiati:

Le Corti Chianti Classico Annata ottiene ben 93 punti sia per il 2015 che per il 2014. Mentre Cortevecchia Chianti Classico Riserva centra 95 punti per l’annata 2015, e 92 punti per il 2014 e il 2013.

Per quanto riguarda Don Tommaso Chianti Classico Gran Selezione, questo vino ottiene l’ottimo risultato di 93 punti nelle tre annate 2015, 2014 e 2013.

Mentre ZAC IGT Toscana Sangiovese, dedicato a Zia Anna Corsini, centra 96 punti per il 2015, 93 punti per il 2014 e 95 punti per il 2013. Eccellente il risultato raggiunto dall’annata 2016 di questo vino che, da poco entrato a far parte della famiglia della Gran Selezione del Chianti Classico ottiene il punteggio più alto in assoluto con  97 punti.

 

Fico Wine, ottimo punteggio da James Suckling

All’interno del progetto Fico Wine, le cui vigne vengono coltivate seguendo i criteri dell’agricoltura biologica e biodinamica, sono due le annate premiate dal critico enologico James Suckling. Fico IGT Toscana Sangiovese 2016 e Fico IGT Toscana Sangiovese 2015 che ottengono entrambe 96 punti.
Davvero un bel risultato per il rosso della famiglia Corsini, nato dal desiderio di Filippo di produrre un vino in rispettosa armonia con l’ambiente.

I premi ottenuti dai vini di Tenuta Marsiliana

Tra i vini premiati da Suckling ci sono anche due etichette prodotte all’interno di Tenuta Marsiliana, nel cuore della Maremma. Un luogo incontaminato dove negli oltre 20 ettari di terreno sono coltivati i vigneti Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot.

Marsiliana IGT e Birillo IGT

Marsiliana IGT Costa Toscana 2015 ottiene 94 punti, lo stesso punteggio è arrivato per l’annata 2014 di questo vino, mentre Marsiliana IGT Costa Toscana 2013 centra 92 punti.

Infine, Principe Corsini ha ottenuto grandi risultati anche con l’etichetta Birillo IGT Costa Toscana che per l’annata 2016 ottiene 92 punti, seguito dai 93 punti dell’annata 2015 e i 92 dell’annata 2014.

Contatta Principe Corsini

L’azienda vitivinicola Principe Corsini produce vino ed olio a regime biologico e vegan nelle tenute di Villa Le Corti e La Marsiliana.

Contattaci per maggiori informazioni!

Contattaci