Maremma >>

Chianti

ll Chianti è una delle zone più conosciute della Toscana e d’Italia.

Un susseguirsi di paesaggi unici, territori incontaminati, prodotti della terra, scorci memorabili e una storia millenaria.

Il Chianti è una terra incastonata tra le colline che si trovano tra Firenze e Siena, dove si susseguono, in soluzione di discontinuità, distese di vigneti ed oliveti, boschi, borghi medioevali e pievi.

Dal punto di vista storico si inizia a parlare di Chianti nel 1300 quanto la Repubblica di Firenze creò una alleanza politico-militare che prese il nome di Lega del Chianti e come stemma un Gallo Nero su sfondo oro.

I paesaggi del Chianti sono ricchi di natura e storia, con castelli medioevali, chiese ed Abbazie. Visitare il Chianti significa immergersi nella natura toscana, in una terra ricca di tradizioni, una terra che produce, tra l’altro, il vino e l’olio d’oliva che caratterizzano gran parte della enogastronomia italiana.

Nel 1716 il Gran duca Cosimo III delimitava per la prima volta il territorio  per affermare al mondo di allora la qualità e l’unicità del chianti classico.

Tenuta Villa Le Corti, del Principe Corsini, si trova nel comune di San Casciano, il più settentrionale del Chianti.


Il Chianti Classico è una terra dove tutto ruota intorno al vino, le tenute storiche hanno spesso, come nel caso di Villa Le Corti, antiche cantine sotterranee dove è possibile respirare il profumo della storia.

Tra i luoghi che caratterizzano il Chianti non è possibile non parlare oltre a Villa Le Corti, di Greve in Chianti (Museo del Vino), Panzano in Chianti (Pieve di San Leonino, Castello e Chiesa di Santa Maria), Castellina in Chianti (tombe etrusche e museo archeologico), Radda in Chianti (borgo medioevale), San Casciano (Pieve di San Pancrazio, Museo di arte Sacra, Casa museo di Villa Le Corti, Archivio Corsini,).

In questo territorio ricco di storia, arte e cultura si trova anche la Fattoria di Villa Le Corti, che risulta proprietà della famiglia Corsini fin dal 1363.